Rotolini di melanzane

Un antipasto velocissimo da preparare e gustoso da mangiare!

rotolini-melanzan.jpgIngredienti:

  • 1 melanzana
  • 100 gr. philadelfia
  • olio al peperoncino
  • sale

Tagliare la melanzana a fette nel senso della lunghezza, quindi cospargerle di sale affinchè le fette  possano scaricare l’amaro. Dopo un pò sciaquare le fette, asciugarle e porre su una griglia per la cottura.

Dopo averle grigliate, spennellare su ogni fettina un pò di olio al peperoncino e arrotolare mettendo all’interno del formaggio morbido (esempio: philadelfia), adagiare su un piatto di portata e irrorare con qualche goccia di olio.

Salame al cioccolato e mandorle

Ingredienti:salame-al-cioccolato.jpg

 

  • 125 gr.biscotti (gallette)
  • 50 gr. cacao amaro
  • 50 gr. burro
  • 50 gr.zucchero
  • 1 uovo
  • 80 gr.mandorle pelate
  • 1 bicchierino liquore
  • 1 pizzico di paprika

Spezzettare i biscotti e amalgamarli con il cacao e il burro ammorbidito. Battere l’uovo con lo zucchero  e aggiungerlo all’impasto insieme alle mandorle (tagliate in 3 o 4 pezzi) al liquore (io uso wischy) e a un pizzico di paprika.

salame-al-cioccolato-1.jpgQuando l’impasto sarà ben amalgamato versarlo su un foglio di cartaforno modellandolo a forma di salame. Avvolgerlo come una caramella e passarlo in frigo, lasciarlo riposare alcune ore. Prima di consumarlo estrarlo dal suo involucro e passarlo nel cacao in polvere. Tagliare a fette.

Crostata di ananas

Questo dolce dal gusto un pò esotico è adatto sia come dessert  sia come gustosa merenda per i ragazzi.

Volendo ottenere un gusto più ricco e morbido, far macerare le fette di ananas nel rum o altro liquore a piacere.

Ingredienti

crostata-ananas-1.jpgper la pasta frolla:

  • 150 gr. di farina
  • 80 gr. di burro
  • 60 gr. di zucchero
  • 1 uovo

per la copertura:

  • 250 gr. ananas in scatola
  • 2 cucchiai di zucchero

crostata-ananas-2.jpgImpastate il burro ammorbidito con 60 gr. di zucchero, l’uovo e la farina. Formate una palla di pasta e lasciate a riposare dentro un recipiente coperto in luogo fresco per circa un’ora. Foderate una teglia (cm.22), leggermente imburrata e spolverizzata di farina, con la pasta frolla tenendo i bordi un po rialzati. Adagiatevi sopra le fette di ananas ben sgocciolate e copritele con un velo di zucchero.

Ponete il recipiente in forno caldo e lasciatelo per 40 minuti a calore moderato.

crostata-ananas-3.jpgServite la crostata quando si sarà raffreddata.

Frutta secca

La frutta secca si divide in due categorie: glucidica e lipidica.

La frutta glucidica è ricca di zuccheri e povera di grassi. E’ ottenuta da frutta fresca essiccata o candita nello zucchero, costituisce un valido alimento specie nelle giornate invernali, per il suo elevato potere energetico. Essa fornisce un concentrato di sostanze nutritive sopratutto in carboidrati.

fruttasecca.-014.jpg

La frutta lipidica è ricca di grassi e povera di zuccheri. I grassi in essa contenuti sono prevalentemente monoinsaturi, quindi assumendoli in quantità moderate sono validi alleati per la nostra salute e il nostro benessere quotidiano.

L’aggiunta di piccole quantità di noci, mandorle, nocciole e arachidi all’insalata mista, oltre ad arricchirne il gusto riduce il rischio di cardiopatie.

frutta-secca.jpg

 

Tonno all’ortolana

Ricetta esclusiva di Nicola, vale la pena provarla, risolve in tutt’uno la preparazione di primo, secondo e contorno. Il gusto poi, eccezionale!

Ingredienti:ricetta-tonno.jpg

 

  • 800 gr. tonno in unica fetta
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 1 zucchina
  • 1 costa di sedano
  • 1 patata
  • 4 cipolline
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo
  • 1 peperoncino
  • 400 gr. polpa di pomodoro
  • 100 gr. vino bianco
  • olio/sale

Pulire e tagliare a tocchetti tutte le verdure (peperone, melanzana, zucchina, sedano, patata, cipollina), versarli in un tegame capiente insieme a una parte di prezzemolo, all’aglio, al peperoncino, al sale e all’olio.

ricetta-tonno-..jpgFar appassire a fiamma moderata per circa 10 minuti. Quindi fare spazio al centro del tegame per inserire la fetta di tonno da far rosolare da ambo le parti. Ricomporre le verdure anche sul tonno, irrorare con mezzo bicchiere di vino bianco e poco dopo aggiungere la polpa di pomodoro. Proseguire la cottura a recipiente coperto per 20 minuti. A fine cottura cospargere con altro prezzemolo.

pasta-al-sugo-di-tonno-.jpgUna parte del condimento potrà essere usata per preparare un primo piatto.