Alici ripiene

Continua la serie delle ricette con alici che avevo promesso, una variante facile da preparare e di ottimo sapore.

ingr.alici-ripiene.jpgIngredienti:

  • 400 gr.alici
  • 100 pangrattato
  • 50 gr.parmigiano
  • 100 gr. formaggio primo sale
  • prezzemolo
  • salsa di pomodoro q.b.
  • limone
  • 2 uova

alici-ripiene.jpgPulite le alici privandole della testa e della spina dorsale, dopo averle lavate lasciatele a marinare per 15 minuti con succo di limone. Nel frattempo preparate il ripieno di pangrattato, parmigiano, prezzemolo e la quantità di salsa di pomodoro che il composto sarà in grado di assorbire.

Asciugate le alici e mettete fra due alici un pò di impasto e un pezzetto di formaggio fresco (io ho usato pepato fresco, ma va benissimo la provola affumicata).alici-ripiene-.jpg

Passatele nell’uovo battuto, poi nel pangrattato e friggetele in olio caldo.alici-ripiene..jpg

Bucce di arance candite

Una ricetta classica che torna utile ogni anno in questa stagione, quando l’abbondanza di arance (purchè siano appena raccolte e non trattate) ci induce a fare scorta del loro delizioso profumo da gustare anche nel periodo in cui finisce la produzione. Il modo di prepararle che vi indico è abbastanza rapido e di facile esecuzione.

scorze.arance.jpgIngredienti:

  • bucce di arance
  • zucchero

Preparare le bucce di arancia tagliandole a strisce, pesarle per stabilire la quantità di zucchero che occorrerà al momento di candirli (pari peso).

arance.candite.jpgBollire per 10 minuti le bucce di arancia, quindi scolarle e rimetterle a bollire per 10 minuti ancora due volte cambiando l’acqua. Questa operazione serve per far perdere l’amaro che caratterizza la buccia di arancia.

arance.candite..jpgAppena le bucce di arancia saranno ben sgocciolate, versarle in un tegame insieme allo zucchero e passare su fuoco moderato avendo cura di mescolare spesso con delicatezza fino ad assorbimento dello zucchero.

Mettere ad asciugare su una griglia e poi conservare in luogo asciutto.

Carciofi arrostiti senza carbonella

Chi ha provato a mangiare i carciofi arrostiti sulla carbonella sa bene quanto sono buoni. La vita in città non ci consente questo tipo di cottura, ma Nicola è riuscito con la cottura che vi indicherò a non farci rimpiangere il piacere di gustare i carciofi arrostiti. E se potessi mi piacerebbe riuscire a farvi sentire l’odorino delizioso che fuoriesce dal forno.carciofi-arrostiti-03.jpg

Ingredienti:

  • carciofi
  • aglio
  • prezzemolo
  • olio e.v.o.
  • sale

carciofi-arrostiti-07.jpgLiberare i carciofi dal gambo, lavarli e allargare le foglie. Preparare un trito di aglio e prezzemolo.

Inserire il trito tra le foglie dei carciofi aiutandosi con un cucchiaino. Sistemare i carciofi in una teglia.

carciofi-arrostiti-09.jpgVersare all’interno dei carciofi acqua salata al punto giusto, che travasando coprirà il fondo della teglia.

carciofi-arrostiti-13.jpgAggiungere l’olio evo a filino e passare in forno caldo a 200° o poco più per almeno un’ora.

carciofi-arrostit.jpgFinita la cottura aggiungere ancora un pò di olio.

 

Bucatini all’amatriciana

Eccovi un classico della cucina italiana che è sempre un piacere  da gustare.

Ingredienti:

ingredienti-bucatini-all'am.jpg

  • gr.350 bucatini
  • gr.150 pancetta affumicata
  • gr.40 pecorino
  • peperoncino
  • gr.400 polpa pomodoro
  • 5 cipollette
  • olio

sugo-all'amatriciana.jpgTagliate la cipolla  e ponetela in padella con poco olio per farla dorare, aggiungere la pancetta affumicata a cubetti (in commercio esiste già tagliata), e fatela rosolare a fuoco lento, quindi aggiungete la polpa di pomodoro, qualche pezzetto di peperoncino, e fate cuocere. Aggiustate di sale solo se necessario.

Fate cuocere in abbondante acqua bollente e salata i bucatini e sgocciolateli, appena saranno cotti al dente. bucatini-all'amatriciana.jpgVersateli in una zuppiera e amalgamateli accuratamente al sugo. Servite insieme al pecorino appena grattugiato.

 

Pollo alla contadina

Questa ricetta Nicola la conosce da tantissimi anni e ogni qual volta che la ripropone in famiglia riscopriamo il gusto di un antico sapore genuino. Vi consiglio di provarla, sicuramente vi conquisterà.

Ingredienti:ricetta-pollo 1.jpg

  • un pollo media grandezza
  • gr.100 burro
  • sale q.b.
  • 1 grossa cipolla
  • 2 spicchi aglio
  • 2 foglie alloro
  • gr.400 polpa pomodoro
  • prezzemolo
  • pepe nero

ricetta-pollo-2.jpgFar soffriggere nel burro il pollo tagliato a pezzi piccoli insieme al sale.

Mettere da parte i pezzi di pollo rosolato.

ricetta pollo-3.jpgNel burro rimasto far appassire la cipolla e aggiungere abbondante prezzemolo tritato, 2 spicchi aglio, le foglie di alloro.

ricetta pollo-4.jpgAggiungere i pezzetti di pomodoro e dopo qualche minuto

ricetta-pollo-5.jpgil pollo e un po’ di pepe. Quindi finire di cuocere a fuoco moderato per circa mezz’ora.
ricetta-pollo-6.jpg