Tonno sott’olio

Nei giorni scorsi io e Nicola abbiamo avuto l’opportunità di pescare piccoli tonni ed io ho approfittato per iniziare l’approvvigionamento del tonno sott’olio fatto in casa che vi assicuro nulla ha a che vedere con quello lavorato industrialmente.

Se volete cimentarvi in questa piccola impresa sarà facile in questo periodo trovare in pescheria tonni freschissimi da preparare nel modo che vi indico, la cui ricetta negli anni scorsi mi è stata fornita dalla moglie di un pescatore che non finirò mai di ringraziare per avermi dato la possibilità di preparare in casa un eccezionale tonno sott’olio.

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

Ingredienti:

  • tonno
  • sale
  • olio extravergine di oliva

Eviscerate i tonni eliminando anche le branche, lavateli e tuffateli in acqua bollente salata (125 gr. di sale per ogni litro di acqua). Lasciateli in ebollizione per 45 minuti.

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

Sfilettate il pesce e adagiatelo su una superficie rivestita di carta cucina.

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

Coprite il pesce con altra carta e lasciatelo asciugare per 24 ore.

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

Mettete i filetti di tonno nei barattoli coprendoli con olio di oliva.

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

Chiudete bene i barattoli e procedete alla sterilizzazione facendoli bollire per 30 minuti.

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

Estraete i barattoli solo quando l’acqua si è raffreddata, etichettateli e attendete almeno un mese per iniziare a gustare questo ottimo tonno sott’olio.

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,conserve sott'olio,conserve casalinghe,tonno sott'olio,ricette fotografate,come fare il tonno sott'olio

Zuppa fagioli freschi

Eccovi un’ottima zuppa preparata con i fagioli borlotti freschi, o fagiola pasta come è uso chiamarla in Sicilia. E’ un piatto vegetariano che fornisce il giusto apporto di vitamine e proteine ed anche di carboidrati se si decide di abbinarli alla pasta (in questo caso consiglio il formato “mezze maniche”).

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,zuppe,ricetta vegetariana,cottura pentola a pressione,ricetta fotografata,zuppa estiva,fagiola pasta,

  • 1 Kg fagioli borlotti freschi
  • 1 grossa cipolla
  • alcuni gambi di sedano
  • 400 gr polpa di pomodoro
  • sale
  • olio extravergine

 

Liberate i fagioli dai baccelli e lavateli sotto l’acqua corrente.

cucina,ricetta,ricette,zuppe,ricetta vegetariana,cottura pentola a pressione,ricetta fotografata,zuppa estiva,fagiola pasta,

Affettate la cipolla ed insieme al sedano (va bene anche surgetato) versateli in pentola

cucina,ricetta,ricette,zuppe,ricetta vegetariana,cottura pentola a pressione,ricetta fotografata,zuppa estiva,fagiola pasta,

aggiungendo i fagioli, la polpa di pomodoro, il sale occorrente (per un sapore più ricco potrete sostituire il sale con dado di brodo vegetale),

cucina,ricetta,ricette,zuppe,ricetta vegetariana,cottura pentola a pressione,ricetta fotografata,zuppa estiva,fagiola pasta,

e l’acqua sufficiente a coprire il tutto.

cucina,ricetta,ricette,zuppe,ricetta vegetariana,cottura pentola a pressione,ricetta fotografata,zuppa estiva,fagiola pasta,

Fate cuocere per 15/20 minuti con pentola a pressione dall’inizio del bollore, o 35 minuti con cottura tradizionale.

L’olio lo aggiungerete a fine cottura.

cucina,ricetta,ricette,zuppe,ricetta vegetariana,cottura pentola a pressione,ricetta fotografata,zuppa estiva,fagiola pasta,

Pesto di basilico

Dopo un periodo di parziale allontanamento dal blog, vi propongo la ricetta del pesto di basilico che preparo durante l’estate e che conservo nel congelatore per utilizzarlo durante l’inverno.

Lo preparo nella maniera più semplice utilizzando solo basilico, sale, olio e pinoli. Al momento del suo utilizzo arricchisco il pesto con altro olio extravergine e parmigiano grattugiato. Evito l’aggiunta di aglio per venire incontro a chi soffre di intolleranza, ma se non avete di questi problemi consiglio di arricchirne il sapore con qualche spicchio.

ricetta,ricette,cucina,pesto genovese,pesto di basilico,ricette tradizionali,condimenti per pasta,ricetta fotografata,scuola di cucina,

Ingredienti:

  • Foglie basilico
  • sale
  • olio extravergine
  • pinoli

 

 

Dopo aver lavato e asciugato con un canovaccio le foglie di basilico, inseritele nel bicchiere di un frullatore aggiungendo il sale occorrente, l’olio e i pinoli.

ricetta,ricette,cucina,pesto genovese,pesto di basilico,ricette tradizionali,condimenti per pasta,ricetta fotografata,scuola di cucina,

Aggiungete gli ingredienti poco per volta

ricetta,ricette,cucina,pesto genovese,pesto di basilico,ricette tradizionali,condimenti per pasta,ricetta fotografata,scuola di cucina,

e, appena raggiunta la giusta cremosità, versate la salsa in piccoli bicchieri che sigillerete con la pellicola per alimenti.

ricetta,ricette,cucina,pesto genovese,pesto di basilico,ricette tradizionali,condimenti per pasta,ricetta fotografata,scuola di cucina,

ricetta,ricette,cucina,pesto genovese,pesto di basilico,ricette tradizionali,condimenti per pasta,ricetta fotografata,scuola di cucina,

Poneteli nel congelatore in attesa del loro utilizzo.

ricetta,ricette,cucina,pesto genovese,pesto di basilico,ricette tradizionali,condimenti per pasta,ricetta fotografata,scuola di cucina,