Pasta alla trapanese

La pasta alla trapanese è una versione diversa dalla pasta alla carrettiera per la presenza delle mandorle, trattasi di 2 eccellenti ricette siciliane da preparare con pomodoro fresco, molto indicate nella preparazione di una cena fredda.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,ricette siciliane,ricette fotografate,ricette estive,ricette buffet,piatti freddi

  • 350 gr. pasta corta
  • 500 gr. pomodoro
  • abbondante basilico
  • 80 gr. mandorle pelate
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Pelate e private dei semi i pomodori, tagliateli a dadini e poi aggiungete molto basilico sminuzzato e le mandorle tritate grossolanamente. Condite con sale e olio extravergine, coprite il recipiente con pellicola e fate riposare il tutto per qualche ora.

Lessate la pasta e dopo averla ben scolata amalgamatela al condimento.

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,ricette siciliane,ricette fotografate,ricette estive,ricette buffet,piatti freddi

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,ricette siciliane,ricette fotografate,ricette estive,ricette buffet,piatti freddi

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,ricette siciliane,ricette fotografate,ricette estive,ricette buffet,piatti freddi

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,ricette siciliane,ricette fotografate,ricette estive,ricette buffet,piatti freddi

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,ricette siciliane,ricette fotografate,ricette estive,ricette buffet,piatti freddi

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,ricette siciliane,ricette fotografate,ricette estive,ricette buffet,piatti freddi

Polpette e pappardelle al ragù di carne

Il pensiero nostalgico di un pranzo domenicale dell’antica tradizione siciliana ci ha fornito l’idea della preparazione di ieri.

Nicola ha impastato le polpette con la dedizione che lo contraddistingue, mentre io impastavo e tiravo l’impasto delle pappardelle. E’ stato un momento di piacevole collaborazione in cucina che ci ha riportato alla nostra infanzia.

La prolungata bella stagione ci ha permesso di soggiornare in giardino durante il pranzo.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Ingredienti

per le polpette:

  • 400 gr. carne tritata
  • 2 uova
  • 50 gr. pangrattato
  • 50 gr. pecorino grattugiato
  • prezzemolo
  • sale

per il ragù:

  • 100 gr. carne tritata
  • sedano
  • carota
  • cipollette fresche
  • 1 cucchiaio colmo concentrato di pomodoro
  • 600 gr. passata di pomodoro
  • 1 dado per brodo classico

per le pappardelle:

  • 200 gr. farina di semola
  • 2 uova
  • 1 presa di sale

Impastate la carne tritata con le uova, il pangrattato, il pecorino grattugiato, il prezzemolo tritato e il sale occorrente. Formate le polpette mettendo un mucchietto di impasto nel palmo della mano dando la forma di una pallina che appiattirete allungandola leggermente.

Sigillate le polpette passandole in padella in cui avrete riscaldato un cucchiaio di olio.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

In un tegame fate appassire cipollette, carota e sedano insieme a un cucchiaio di olio e appena questi ingredienti si saranno ammorbiditi aggiungete 100 gr. di carne tritata.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Fate sciogliere in poca acqua calda un cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro e allungate con la passata di pomodoro. Versate questa salsa in tegame unendola al trito di carne e verdure, insaporite con un dado di brodo classico.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Immergete le polpette nel sugo e continuate la cottura a tegame coperto e fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto fino a quando il sugo acquisterà la giusta densità.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Preparate le pappardelle impastando la farina con le uova e una presa di sale, quindi tirate l’impasto e tagliatelo a strisce avvalendovi di una rotella tagliapasta.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Cuocete le pappardelle in abbondante acqua salata e dopo averle scolate conditele con il ragù.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Sistemate le polpette su piatto da portata accompagnandole con patatine fritte.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Muffin alle nocciole con glassa al cioccolato

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

Per affrontare con energia la giornata, una buona e sana colazione è quel che ci vuole! Con le dosi indicate otterrete 16 muffin che si conserveranno bene per più giorni mantenendo la loro fragranza.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

  • 160 gr. nocciole
  • 160 gr. farina 00
  • 160 gr. zucchero
  • 100 gr. burro ammorbidito
  • 2 uova
  • 1/2 busta lievito per dolci
  • 100 gr. cioccolato fondente

Come vi ho sempre consigliato, per evitare di dover ripulire le fruste, utilizzatele prima per montare gli albumi a neve, che terrete da parte per aggiungerli all’impasto solo alla fine.

Poi montate i tuorli insieme allo zucchero aggiungendo in ordine: il burro ammorbidito vicino a una fonte di calore (o per qualche istante nel forno a microonde), la farina, le nocciole frullate e ridotte in polvere grossolana, il lievito, e da ultimo incorporerete gli albumi montati a neve.

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

Distribuite l’impasto nei pirottini di carta inseriti in supporti rigidi (io utilizzo i contenitori monoporzione in alluminio), e passateli in forno 180° per 30 minuti circa.

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria ( oppure nel forno a microonde facendo molta attenzione a non farlo riscaldare troppo), e distribuitelo sui muffin decorandoli con una nocciola al centro che resterà bloccata dal cioccolato appena questo si indurirà raffreddandosi.

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,dolci,ricette muffin,ricette con nocciole,ricette con cioccolato,dolci casalinghi,ricetta fotografata,

Risotto con cavolo rosso

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

Ancora una ricetta con cavolo rosso che asseconda il gusto di molti. Un risotto dall’insolito colore che premia sia la vista che il palato.

Ingredienti:

  • cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,300 gr. riso Basmati
  • 600 gr. cavolo rosso
  • 1 grossa cipolla
  • 2 dadi per brodo
  • olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere vino rosso
  • una noce di burro
  • pecorino grattugiato

 

 

Preparate del brodo utilizzando 2 dadi classici.

Pulite e affettate la cipolla che passerete in un tegame con 2 cucchiai di olio extravergine. Fatela appassire a fuoco dolce e poi aggiungete il cavolo rosso affettato e poco dopo il vino che farete evaporare a fuoco vivace.

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,ricette con cavolo rosso

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

Versate il riso nel tegame e amalgamatelo agli altri ingredienti, quindi procedete alla cottura aggiungendo il brodo poco alla volta fino al punto di cottura richiesto dal riso che avrete scelto.

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

A fine cottura  mantecate il risotto con una noce di burro e abbondante pecorino grattugiato.

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,risotti,cavolo rosso,ricetta fotografata,

Frittata con fiori di zucca

I fiori di zucca sono molto belli nel loro aspetto ma ancor più buoni da gustare in svariati modi. Grazie alla produzione continua di una pianta che tutti i giorni ci fornisce la materia prima, la ricetta che noi prepariamo frequentemente e che con piacere vi proponiamo è la frittata, molto veloce e facile.

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci,Ingredienti:

  • 15/20 fiori di zucca
  • 6 uova
  • 50 gr. pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai pangrattato
  • 1 cucchiaio olio extravergine

 

Lavate i fiori di zucca e asciugateli con carta cucina, tagliateli a listarelle come da immagine e teneteli da parte.

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci,

Sbattete le uova a cui aggiungerete il formaggio grattugiato e il pangrattato, poi incorporate dolcemente i fiori di zucca.

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci,

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci,

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci,

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

Scaldate un cucchiaio di olio in una padella antiaderente e versate il composto di fiori di zucca livellandone la superficie. Iniziate la cottura della frittata tenendo un coperchio sulla padella affinchè la superficie della frittata si addensi più rapidamente.

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

Dopo qualche minuto rigirate la frittata e definite la cottura. La frittata dovrà presentarsi di un bel colore dorato.

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

Servitela a spicchi oppure come antipasto tagliandola a bocconcini.

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci

cucina,ricetta,ricette,frittate,fiori di zucca,ricette fotografate,ricetta cotto e mangiato,piatti veloci