Marmellata di cipolle

Finalmente ho trovato la ricetta più semplice e buona da proporvi. Da un pezzo avevo provato a preparare la marmellata di cipolle attingendo da varie fonti nel web, ma i risultati non mi soddisfacevano, fintanto che casualmente mi sono imbattuta in una conoscenza della mia terra, la bella Sicilia, che mi ha fornito la ricetta per ottenere un’ottima marmellata di cipolle con risultati strepitosi. Così diventa stuzzicante accompagnare con questa marmellata i formaggi.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

 

Ingredienti:

1 kg. cipolle bianche

succo di un grosso limone

500 gr. zucchero

 

Pulite e tritate la cipolla, pesatela tenendo conto del peso del contenitore (eliminando la tara), pesate lo zucchero occorrente che dovrà essere la metà del peso delle cipolle, e spremete il limone.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

Ponete le cipolle tritate in un tegame, versate il succo del limone (io ho aggiunto il succo di altro mezzo limone) e fate ammorbidire la cipolla a fiamma piuttosto bassa.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

Appena la cipolla diventa trasparente unite lo zucchero e iniziate a mescolare abbastanza frequentemente.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

Portate a ebollizione e fate cuocere circa 15/20 minuti, quindi riempite i barattoli (ne ho riempiti 3 con un chilo di cipolle), chiudeteli e teneteli capovolti per mezz’ora circa.

Etichettate i barattoli e disponeteli in dispensa. Il barattolo di marmellata di cipolle che verrà aperto e non consumato tutto dovrà essere riposto in frigo.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellata,marmellata di cipolle,ricette italiane,ricette fotografate,formaggi,

Pollo con piselli

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

In quanti modi può essere cucinato il pollo! Oggi lo abbiamo abbinato ai piselli che fanno da contorno, ricavando così un piatto economico e veloce da preparare.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

  • cosce di pollo (1 a persona)
  • 400 gr. piselli surgelati (o freschi)
  • 1 grossa cipolla
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo

 

Eliminate la pelle del pollo e affettate finemente la cipolla che farete imbiondire in tegame con 2 cucchiai di olio.

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

Aggiungete alla cipolla le cosce di pollo e rigiratele dai due lati prima di versare mezzo bicchiere di vino bianco che farete evaporare a fiamma vivace.

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

Dopo qualche minuto aggiungete i piselli, mezzo bicchiere di acqua, del pepe nero macinato, quindi regolate di sale e proseguite la cottura a tegame coperto per 20 minuti.

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

A fine cottura distribuite sul pollo un trito di prezzemolo.

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

cucina,ricetta,ricette,ricette pollo,ricette secondi piatti,ricette con piselli,ricette fotografate,ricette cotto e mangiato,

Fusilli radicchio gorgonzola e noci

Nella descrizione della ricetta indico 2 procedimenti che danno ottimi risultati. Gli stessi ingredienti danno l’idea della bontà di questo piatto.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana,

  • 350 gr. fusilli
  • 1 cespo radicchio
  • 2 cipollette
  • 3 noci
  • 100 gr. gorgonzola dolce
  • 100 gr. parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale

 

 

Pulite e tagliate a striscioline il radicchio e le cipollette, poneteli in padella con 2 cucchiai di olio. Appena il radicchio si ammorbidisce e cambia colore aggiungete le noci spezzettate.

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana,cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italianacucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

Lessate i fusilli e a questo punto potreste seguire due diversi procedimenti:

1) i fusilli cotti al punto desiderato vanno conditi in padella e amalgamati al radicchio, cipolletta e noci, con l’aggiunta di gorgonzola ridotto a dadini e parmigiano grattugiato. E’ questo il procedimento che preferisco, la pasta rimane più cremosa.

2) i fusilli lasciati a media cottura vanno conditi con il radicchio, la cipolletta e le noci, poi adagiati a strati in una pirofila imburrata coprendo ogni strato con il gorgonzola a dadini e il parmigiano grattugiato. Poi passati in forno 160° per 10/15 minuti. Questo procedimento è valido quando si vuol preparare in anticipo il primo piatto per passarlo in forno poco prima di servirlo.

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italianacucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italianacucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italianacucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italianacucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italianacucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

cucina,ricetta,ricette,ricette primi piatti,radicchio,gorgonzola,noci,ricetta fotografata,ricetta cotto e mangiato,cucina italiana

Filetto di maiale ai funghi

Questa ricetta racchiude secondo piatto e contorno, avendo scelto di utilizzare una quantità sufficiente di funghi per fare da contorno.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

  • 700 gr. filetto di maiale
  • 500 gr. funghi champignon
  • 8 cipollette
  • 1 spicchio aglio
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 peperoncino
  • 1/2 bicchiere vino rosso dell’etna
  • olio extravergine di oliva

 

 

Pulite e affettate i funghi, porzionate il filetto di maiale a fette di circa 3 cm di spessore.

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

Versate in un tegame 3 cucchiai di olio, le cipolle e uno spicchio di aglio, fate macerare per qualche minuto. Aggiungete i pezzi di filetto che rigirerete dai due lati affinchè la carne possa sigillarsi bene.

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

Appena la carne cambia colore, aggiungete i funghi, abbondante prezzemolo tritato,

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

qualche pezzetto di peperoncino e il sale occorrente. Mescolate bene e fate iniziare la cottura a tegame coperto.

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

Dopo 5 minuti di cottura versate 1/2 bicchiere di vino rosso e definite la cottura a fuoco lento mescolando di tanto in tanto.

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

Alla fine aggiungete altro prezzemolo tritato al momento, trasferite la carne su piatto da portata poco prima di servirla.

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

cucina,ricetta,ricette,ricette carne,ricette fotografate,ricette cucina tradizionale,secondi di carne,ricette carne di maiale,

Melanzane abbottonate

Ho avuto la fortuna di trovare al mercato delle piccole melanzane e il pensiero è andato subito a mia suocera ed alla pazienza e attenzione che metteva nel preparare la ricetta che vi propongo. Ho riscoperto così gli antichi sapori della tradizione siciliana.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

  • melanzane
  • pepato siciliano stagionato
  • aglio
  • basilico
  • pomodori pelati e frullati o passata di pomodori
  • olio extravergine di oliva

 

Lavate le melanzane e spuntatele eliminando il gambo. Praticate delle incisioni in 4 punti nel senso della lunghezza delle melanzane, e inserite in ogni incisione pezzetti di pecorino siciliano, fettine di aglio e qualche foglia di basilico.

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

Sigillate le melanzane passandole in padella con due cucchiai di olio, facendole dorare da tutti i lati, quindi immergeteli nella passata di pomodoro già posta sul fuoco insieme a un ciuffo di basilico, uno spicchio di aglio e il sale occorrente.

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

Fate cuocere le melanzane a fiamma bassa e tegame coperto per circa 25 minuti. I tempi di cottura varieranno secondo la dimensione delle melanzane.

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

Trasferite le melanzane su piatto da portata e servitele tiepide o fredde.

Le melanzane così preparate acquisteranno più sapore se fatte riposare.

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,

cucina,ricetta,ricette,ricette siciliane,ricetta melanzane,ricette fotografate,ricette tradizione siciliana,ricette cotto e mangiato,cucina italiana,