Torta alle mandorle con glassa al cioccolato

torta-alle-mandorle-e-cioccLa torta alle mandorle con glassa al cioccolato è un delizioso dolce che si conserva molto bene per diversi giorni, e addirittura migliora nei giorni successivi, quindi lo consiglio a coloro che per ragioni di tempo preferiscono anticipare la preparazione del dolce che potrà essere riposto in frigo fino a poco prima di servirlo.

torta-mandorle-e-cioccolatIngredienti:

  • 4 uova
  • 240 gr. zucchero
  • 200 gr. burro ammorbidito
  • scorza grattugiata di un limone
  • 50 gr. fecola di patate
  • 60 gr. farina 00
  • mezza busta lievito per dolci
  • 130 gr. mandorle pelate e tritate
  • 3 cucchiai cacao amaro

Per la glassa:

  • 150 gr. cioccolato fondente
  • 30 gr. latte

Per la decorazione:

  • mandorle o scaglie di cioccolato

Montate a neve gli albumi delle 4 uova che aggiungerete all’impasto come ultimo ingrediente.

Lavorate a lungo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso, incorporate nell’ordine: il burro ammorbidito, la buccia grattugiata di un limone non trattato, la fecola di patate, la farina mescolata al lievito, le mandorle tritate e ridotte quasi come farina, il cacao amaro e infine gli albumi montati a neve.

Trasferite l’impasto in una tortiera rivestita di carta forno (vi verrà in aiuto quando sformerete il dolce) e fate cuocere in forno 180° per circa 30/35 minuti. Accertatevi dell’avvenuta cottura infilzando nel dolce uno spiedino in legno che dovrà restare asciutto.

Preparate la glassa al cioccolato facendo fondere il cioccolato fondente in poco latte, per fare ciò potrete avvalervi del forno a microonde, pochi secondi alla volta, mescolando energicamente ad ogni intervallo fin quando il cioccolato si scioglie completamente.

Coprite interamente la torta alle mandorle con la glassa al cioccolato cercando di distribuirla uniformemente aiutandovi con una spatola, ed infine decorate a vostro piacere con mandorle o scaglie di cioccolato.

torta-mandorle-cioccolat0torta-mandorle-cioccolat01 torta-mandorle-cioccolat02 torta-mandorle-cioccolat03 torta-mandorle-cioccolat07 torta-mandorle-cioccolat08 torta-mandorle-cioccolat09

Involtini fesa di tacchino

Utilizzando ciò che avevo in frigo ho preparato degli involtini di fesa di tacchino abbastanza insoliti e molto gustosi. Una sorpresa per me che non ho mai (ingiustamente) apprezzato la carne di tacchino pur avendo la consapevolezza che in qualità di carne bianca è un alimento raccomandato per ogni tipo di dieta.

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,Ingredienti:

  • 500 gr.  fesa di tacchino
  • 100 gr. mortadella
  • 100 gr. Philadelphia
  • insaporitore per carne
  • olio extravergine di oliva

 

Su ogni fetta di fesa di tacchino adagiate una fetta di mortadella e spalmate il formaggio Philadelphia. Arrotolate formando un involtino e fissatelo con stuzzicadenti.

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

Bagnate gli involtini nell’olio prima di passarli in teglia e aromatizzateli con aromi per arrosto.

Infornate a 180° per 15 minuti, e serviteli ancora caldi.

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,