Lingua di vitello ripiena

 

 

lingua-vitello-ripiena-057Ho deciso di preparare la lingua di vitello ripiena volendo rispolverare una antica ricetta della mamma di Nicola, la mitica nonna Mimma, che da buona siciliana utilizzava in cucina molti ingredienti anche insoliti rendendo particolarmente appetibile anche ciò che non avremmo mai sognato di poter assaggiare.

So bene che la mia ricetta non sarà apprezzata da tutti perché solo a sentire il nome a molti incute un senso di ribrezzo, quindi mi rivolgo a coloro che non hanno fobie alimentari e che non sono condizionati da falsi preconcetti, perché la lingua così come altre parti riconoscibili del bovino (la coda, la trippa ecc. ecc.) è molto buona da gustare.

Ingredienti:

  • lingua-vitello-ripiena-0021 lingua di vitello
  • 200gr. tritato di maiale
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 lt passata di pomodoro
  • 2 cucchiai concentrato di pomodoro
  • foglie di alloro
  • chiodi di garofano
  • 1 uovo
  • 40 gr pangrattato
  • 50 gr pecorino siciliano grattugiato
  • prezzemolo
  • sale e olio extravergine di oliva q.b.

Avendo il timore di non riuscire bene con gli strumenti a mia disposizione, ho fatto praticare dal macellaio un foro centrale per tutta la lunghezza della lingua per poter inserire il ripieno. Ho faticato un poco per eliminare la pelle coriacea della lingua dopo averla immersa per qualche minuto in acqua bollente; un coltello molto affilato mi è stato di valido aiuto e il risultato lo vedete dalle immagini.

lingua-vitello-ripiena-006

Ho impastato il tritato di maiale (condito dal macellaio con sale e pepe come per preparare la salsiccia) insieme all’uovo, il pangrattato, il pecorino e il prezzemolo e dopo aver ben amalgamato l’impasto l’ho inserito nel foro praticato alla lingua facendo attenzione a esercitare una pressione dall’alto verso il basso per far penetrare il ripieno fino in fondo.

lingua-vitello-ripiena-009

Ho legato la lingua con lo spago per alimenti, come si fa con il falso magro e l’ho passato in padella per sigillarne la carne.

lingua-vitello-ripiena-011

lingua-vitello-ripiena-018lingua-vitello-ripiena-022

In un tegame ho fatto appassire, con due cucchiai di olio, il trito di cipolla, sedano e carota e poi ho aggiunto la passata di pomodoro, il concentrato di pomodoro (home made) sciolto in acqua calda, qualche foglia di alloro e i chiodi di garofano.

lingua-vitello-ripiena-023

lingua-vitello-ripiena-027lingua-vitello-ripiena-030

Ho immerso la lingua ripiena nel sugo e l’ho lasciata cuocere a fiamma bassissima e tegame coperto per circa 2 ore, rigirandola di tanto in tanto da una parte e dall’altra.

lingua-vitello-ripiena-031

lingua-vitello-ripiena-036

lingua-vitello-ripiena-033

Finita la cottura ho tolto lo spago e ho affettato la lingua di vitello ripiena a uno spessore di circa 1 cm, adagiando le fette su un letto di sughetto di cottura.

lingua-vitello-ripiena-045

lingua-vitello-ripiena-053

Con questa ricetta partecipo al contest:

la sicilia nel piatto

La Sicilia nel piatto del blog “Come mangio io” per il gruppo “Gli amanti della cucina siciliana”

Involtini fesa di tacchino

Utilizzando ciò che avevo in frigo ho preparato degli involtini di fesa di tacchino abbastanza insoliti e molto gustosi. Una sorpresa per me che non ho mai (ingiustamente) apprezzato la carne di tacchino pur avendo la consapevolezza che in qualità di carne bianca è un alimento raccomandato per ogni tipo di dieta.

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,Ingredienti:

  • 500 gr.  fesa di tacchino
  • 100 gr. mortadella
  • 100 gr. Philadelphia
  • insaporitore per carne
  • olio extravergine di oliva

 

Su ogni fetta di fesa di tacchino adagiate una fetta di mortadella e spalmate il formaggio Philadelphia. Arrotolate formando un involtino e fissatelo con stuzzicadenti.

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

Bagnate gli involtini nell’olio prima di passarli in teglia e aromatizzateli con aromi per arrosto.

Infornate a 180° per 15 minuti, e serviteli ancora caldi.

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

cucina,ricetta,ricette,ricette tacchino,involtini,carni bianche,ricetta fotografata,

Sarde a linguata

 

Le sarde a linguata, uno dei tanti modi in cui le sarde vengono preparate in Sicilia. E’ un piatto povero ma gustoso, di facile preparazione. L’apertura a libro con l’eliminazione di testa e lisca è una operazione che se avete poco tempo potrete far eseguire dal pescivendolo che con molta destrezza lo farà velocemente.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto,

Ingredienti:

500 gr. sarde

1 uovo

farina q.b.

aceto

sale

olio per frittura (io evo)

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto,

Dopo aver eviscerato, diliscato e lavato le sarde immergetele nell’aceto per 10 minuti e poi metteteli ad asciugare in un recipiente bucherellato.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Infarinate le sarde singolarmente e passatele nell’uovo sbattuto con il sale occorrente.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Friggete le sarde in olio abbondante e appena raggiunta la doratura da ambo i lati adagiatele su carta cucina per eliminare l’olio in eccesso.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Servite le sarde a linguata con fettine di  limone.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Frittelle di muccu

cuucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

Le frittelle di muccu o bianchetto sono una prelibata specialità siciliana. Sono pesci neonati che possono essere pesci azzurri se di colore argentato, o trigliette se di colore rosato. Anche se la pesca è vietata è comunque possibile trovarlo al mercato del pesce o addirittura lungo le coste sabbiose direttamente dai pescatori muniti di reti a trame piccolissime.

Ingredienti:

  • 500 gr. pesce neonato (muccu)
  • 4 uova
  • gr. 70 pecorino grattugiato
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaio farina (facoltativo)
  • olio per friggere

 

Sbattete le uova e aggiungete il prezzemolo e il formaggio pecorino grattugiato, incorporate il pesce neonato e un cucchiaio di farina se preferite un impasto più denso (io non l’ho messo).

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

Friggete a cucchiaiate l’impasto ottenuto e appena le frittelle di muccu avranno raggiunto un bel colore dorato adagiatele su carta cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Tenete le frittelle di muccu in caldo fino al momento di servirle.

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

cucina,ricetta,ricette,ricette pesce,ricette pesce neonato.ricette siciliane,,

Anelli di peperoni ripieni di carne

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

 

Un’idea valida per creare un piatto unico che racchiude tutti gli ingredienti per una equilibrata alimentazione sono i peperoni ripieni di carne.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,3 peperoni rossi

400 gr. carne vitello macinata

100 gr. pecorino grattugiato

2 uova

100 gr. pangrattato

200 gr. scamorza

prezzemolo

sale

olio extravergine di oliva

 

Impastate la carne tritata con le uova, il pangrattato, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, la scamorza a cubetti e il sale occorrente.

Eliminate il gambo dei peperoni e svuotate l’interno eliminando i semi e le parti bianche.

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

Con l’impasto di carne tritata riempite la cavità dei peperoni pressando leggermente, tagliate a rondelle i peperoni ripieni che adagerete su teglia rivestita di carta forno.

Irrorate a filo con olio extravergine di oliva ed infornate a 180° per 15 minuti.

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,

cucina,ricetta,ricette,ricette secondi di carne,cottura al forno,ricette carne tritata,ricette con peperoni,