Confettura di albicocche

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

Quest’anno ho voluto provare il metodo Ferber per la preparazione della confettura di albicocche. Ho semplificato il metodo (che ho denominato metodo Ferber/Erminia) e diminuito la quantità di zucchero, ottenendo ugualmente il risultato finale che si prefigge Christine Ferber: far cuocere poco tempo la frutta. Ovviamente per essere certi della tenuta nel tempo della confettura bisogna necessariamente procedere alla sterilizzazione finale tramite bollitura prolungata.

Il prodotto ottenuto è sicuramente molto buono, bisogna solo avere un po’ di pazienza in più perchè le fasi di lavorazione hanno degli intervalli da rispettare.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo Ferber,colazione,ricette fotografate,

 

Ingredienti:

1 kg polpa albicocche

400 gr. zucchero

 

 

 

 

Raccogliete in una ciotola le albicocche denocciolate e tagliate a pezzi più o meno grossi e amalgamateli con lo zucchero, coprite la ciotola con pellicola per alimenti e lasciate a macerare la frutta per due ore.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

Trascorso più o meno il tempo indicato, trasferite le albicocche in una pentola piuttosto larga e portatele a ebollizione per circa 5 minuti. Trasferite la frutta in un recipiente di ceramica e copritela con carta forno, e appena la frutta raggiunge la temperatura ambiente ponetela in frigo lasciandola riposare per 12 ore.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

Trascorse più o meno le 12 ore, filtrate la frutta raccogliendo il succo in una pentola che porrete sul fuoco portando a ebollizione il succo ricavato fino a ridurlo al 50% ciò avverrà in 10/15 minuti di cottura.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

A questo punto aggiungete le albicocche al succo ristretto e fate cuocere per 10 minuti, fate la consueta prova piattino per accertare la giusta densità.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

Trasferite la confettura nei barattoli (puliti e asciutti), chiudeteli bene e teneteli capovolti in attesa che si crei il vuoto d’aria (il centro del coperchio subirà una depressione verso l’interno).

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

Procedete alla sterilizzazione ponendo i barattoli in una pentola con acqua sufficiente a coprirli, portate a ebollizione per 25 minuti. Estraete i barattoli quando l’acqua si raffredda.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografatecucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,albicocche,metodo ferber,colazione,ricette fotografate

Marmellata di nespole

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

La marmellata di nespole? abbastanza insolita e mai avrei pensato di farla, ma quest’anno l’esagerata produzione di nespole e la voglia di sperimentare nuove ricette per il blog mi hanno indotta a prepararne 2 barattoli di prova. Poichè il risultato ottenuto è senza dubbio superiore ad ogni aspettativa, con piacere pubblico ricetta e immagini, mentre mi appresto a prepararne dell’altra.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

Ingredienti:

1 Kg. polpa di nespole

2 limoni

600 gr. zucchero

 

 

 

Lavate e pelate le nespole, eliminate i semi e la pellicola che li separa dalla polpa e riducete la polpa a pezzetti piccoli.

Pesate la polpa di nespole e versatela in un tegame aggiungendo lo zucchero (pari al 60% del peso della frutta) e il succo filtrato di 2 limoni. Ponete il tegame sul fuoco e fate cuocere per circa 40 minuti mescolando spesso.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

Verificate il giusto punto di cottura lasciando cadere una goccia di marmellata su un piatto inclinato, quando la goccia scorre lentamente versate la marmellata nei barattoli puliti e asciutti.

Chiudete i barattoli e teneteli capovolti per qualche ora affinchè si crei il sottovuoto che garantisce la tenuta della conserva, etichettate i barattoli e riponeteli in dispensa.

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,ricette marmellate,confetture,ricette con le nespole,ricette fotografate,

Marmellata di albicocche

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

Quest’anno il nostro albero di albicocche ci ha fornito una generosa quantità di frutti, che sono giunti a maturazione nel giro di pochi giorni, quindi quest’ultimo periodo l’ho dovuto dedicare alla raccolta delle albicocche (rigorosamente biologiche), e conseguentemente alla produzione di grandi quantità di eccellente e genuina marmellata /confettura che utilizzerò sia a colazione sia per la preparazione di crostate o dolci vari. La lavorazione delle marmellate preparate in casa regala momenti di calore familiare e il piacere di ottenere un prodotto che offrirai con la consapevolezza della sua indiscutibile genuinità.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

Ingredienti:

1 Kg. albicocche

400 gr. zucchero

Denocciolate le albicocche e riducete la polpa a pezzi non troppo piccoli che verserete in un tegame insieme alla quantità di zucchero occorrente (le dosi da me indicate vanno bene per albicocche abbastanza dolci)

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

Mescolate con cura durante tutto il tempo della cottura facendo attenzione a non fare attaccare la marmellata al fondo del tegame. E’ consigliabile tenere la fiamma piuttosto bassa.

A circa 40 minuti dall’ebollizione provate a far scorrere una goccia di marmellata su un piatto inclinato per verificare la consistenza ottenuta. I tempi di cottura potranno variare con qualità diversa di albicocche.

Quando riterrete che la marmellata è pronta, versatela nei barattoli sterilizzati che chiuderete bene e che terrete capovolti per circa un’ora.

Etichettate i barattoli e poneteli in dispensa.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,marmellate casalinghe,ricette fotografate,marmellata di

Confettura di ciliegie

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

Come non lasciarsi tentare in questo periodo dalle invitanti ciliegie che si prestano a essere conservate sotto forma di confettura da consumare per una piacevolissima e genuina colazione?

Si prepara in breve tempo e il prodotto ottenuto è notevolmente superiore a qualunque confettura acquistata.

 

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

Ingredienti: 

1 kg ciliegie

500 gr. zucchero

30 gr. acqua

 

Denocciolate le ciliegie dividendole a metà, versatele in una pentola che porrete sul fuoco aggiungendo lo zucchero e l’acqua (necessaria nella cottura iniziale perchè le ciliegie non scaricano subito il loro succo).

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

A mezz’ora di cottura fate la prova a far cadere una goccia di marmellata su un piattino inclinato e se questa stenta a scivolare la confettura è pronta per essere trasferita nei  barattoli sterilizzati.

Dopo aver riempito i barattoli  chiudeteli bene e teneteli capovolti per un’ora circa.

Etichettate e riponete in dispensa la confettura che verrà molto apprezzata a colazione nei mesi a venire.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,confetture,conserve,ricette fotografate,ciliegie,marmellate casalinghe,colazione,

Confettura di fragole

Ieri ho preparato una eccellente confettura di fragole e con immenso piacere ve ne offro immagini e ricetta per ottenere con poca fatica un prodotto genuino. Per una lunga conservazione vi consiglio di procedere, dopo la preparazione, alla sterilizzazione immergendo in acqua i barattoli di confettura ben chiusi e facendoli bollire per 30 minuti.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,Ingredienti:

1 kg. fragole

600 gr. zucchero

 

Lavate le fragole e fatele sgocciolare in un ampio colapasta, quindi eliminate le foglioline e affettatele trasferendole nel recipiente di cottura.cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

Aggiungete lo zucchero e ponete la pentola sul fuoco tenendo la fiamma molto bassa per tutto il tempo della cottura e mescolando spesso perchè il composto tende a schiumare molto.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

Dopo circa 40 minuti di cottura fate la prova a far cadere una goccia di confettura su un piattino inclinato, la confettura sarà pronta quando la goccia stenterà a scivolare sulla superficie del piattino.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

Riempite i barattoli puliti e asciutti, avvitate i coperchi e capovolgete i barattoli per alcuni minuti.

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,

La confettura è pronta!

cucina,ricetta,ricette,marmellate,fragole,confetture,conserve,