Lumache in umido con peperoni

Un piatto della cucina tradizionale apprezzato dai buongustai che può essere preparato in diversi modi è rappresentato dalle lumache. Al modo consueto della nostra preparazione, in questa ricetta abbiamo aggiunto i peperoni che hanno reso il piatto più ricco e completo.

Naturalmente le lumache prima della cottura dovranno essere spurgate, lasciandole qualche giorno  in un recipiente ben coperto e bucherellato con crusca o mollica bagnata di pane, il recipiente che le conterrà dovrà essere ben coperto (sarà opportuno sovrapporre un peso) per evitare la fuga delle lumache.

Ingredienti:

cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,

  • lumache
  • polpa di pomodoro
  • 1 mazzo cipollette
  • 2 peperoni
  • 1/2 bicchiere vino bianco

 

 

 

Immergete le lumache in acqua fredda che porterete a ebollizione e lasciate cuocere le lumache per circa mezz’ora.  Dopo la cottura scolate e sciacquate accuratamente le lumache sotto l’acqua corrente.

cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,

Grigliate i peperoni, spellateli, riduceteli a filetti e conditeli con sale olio e (se lo gradite) uno spicchio di aglio.

cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,

Tritate le cipollette e trasferitele in un tegame per ammorbidirle con 2 cucchiai di olio, quindi aggiungete le lumache precotte.

cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,

Dopo qualche minuto aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco che farete evaporare a fiamma vivace, poi aggiungete la polpa di pomodoro e aggiustate di sale.

cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,

Dopo 10 minuti di ulteriore cottura aggiungete i filetti di peperoni amalgamandoli bene alle lumache per alcuni minuti.

cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,

cucina,ricetta,ricette,ricette lumache,cucina tradizionale,ricette fotografate,

Polpette e pappardelle al ragù di carne

Il pensiero nostalgico di un pranzo domenicale dell’antica tradizione siciliana ci ha fornito l’idea della preparazione di ieri.

Nicola ha impastato le polpette con la dedizione che lo contraddistingue, mentre io impastavo e tiravo l’impasto delle pappardelle. E’ stato un momento di piacevole collaborazione in cucina che ci ha riportato alla nostra infanzia.

La prolungata bella stagione ci ha permesso di soggiornare in giardino durante il pranzo.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Ingredienti

per le polpette:

  • 400 gr. carne tritata
  • 2 uova
  • 50 gr. pangrattato
  • 50 gr. pecorino grattugiato
  • prezzemolo
  • sale

per il ragù:

  • 100 gr. carne tritata
  • sedano
  • carota
  • cipollette fresche
  • 1 cucchiaio colmo concentrato di pomodoro
  • 600 gr. passata di pomodoro
  • 1 dado per brodo classico

per le pappardelle:

  • 200 gr. farina di semola
  • 2 uova
  • 1 presa di sale

Impastate la carne tritata con le uova, il pangrattato, il pecorino grattugiato, il prezzemolo tritato e il sale occorrente. Formate le polpette mettendo un mucchietto di impasto nel palmo della mano dando la forma di una pallina che appiattirete allungandola leggermente.

Sigillate le polpette passandole in padella in cui avrete riscaldato un cucchiaio di olio.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

In un tegame fate appassire cipollette, carota e sedano insieme a un cucchiaio di olio e appena questi ingredienti si saranno ammorbiditi aggiungete 100 gr. di carne tritata.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Fate sciogliere in poca acqua calda un cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro e allungate con la passata di pomodoro. Versate questa salsa in tegame unendola al trito di carne e verdure, insaporite con un dado di brodo classico.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Immergete le polpette nel sugo e continuate la cottura a tegame coperto e fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto fino a quando il sugo acquisterà la giusta densità.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Preparate le pappardelle impastando la farina con le uova e una presa di sale, quindi tirate l’impasto e tagliatelo a strisce avvalendovi di una rotella tagliapasta.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Cuocete le pappardelle in abbondante acqua salata e dopo averle scolate conditele con il ragù.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicalecucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

Sistemate le polpette su piatto da portata accompagnandole con patatine fritte.

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

cucina,ricetta,ricette,cucina tradizionale,polpette,pasta casereccia,ricetta fotografata,pranco domenicale

crema al cioccolato e bianca

Le creme che vado a descrivere sono quelle adatte per farcire iris e panzerotti catanesi. Vanno bene anche per preparare dolci al cucchiaio se i cucchiai di amido li farete meno colmi, così da ottenere una crema più fluida. Sono creme leggere perchè non vengono utilizzati nè uova nè burro, senza con ciò rinunciare a un ottimo sapore.

CREMA BIANCA

ingredienti-crema.jpg

 

Ingredienti per la crema bianca:

 

  • 1/2 lt. latte
  • 4 cucchiai amido per dolci
  • 6 cucchiai zucchero
  • 1 busta vanillina e una scorza limone

Mescolate con molta cura zucchero, amido e vanillina fintanto che le polveri si amalgamano bene, quindi versate lentamente il latte continuando a mescolare per incorporare bene gli ingredienti.

crema-bianca.jpgcrema-bianca-1.jpg

Aggiungete la scorza del limone, ponete il pentolino sul fuoco a fiamma moderata e portate a ebollizione mescolando continuamente.

crema-bianca-2.jpgcrema-bianca-3.jpg
La crema dovrà essere mescolata fino al raggiungimento della densità cremosa.
crema-bianca-4.jpgcrema-bianca-5.jpg
Versate la crema in una ciotola, eliminando la buccia di limone.
crema-bianca.jpgcrema-bianca-1.jpg
CREMA AL CIOCCOLATO
crema-cioccolato.jpgIngredienti per la crema al cioccolato:
  • 1/2 lt. latte
  • 3 cucchiai colmi di cioccolato amaro in polvere
  • 4 cucchiai amido per dolci
  • 1 cucchiaino cannella
  • 6 cucchiai zucchero

Mescolate con cura cioccolato, zucchero, cannella e amido (fate molta attenzione perchè l’amido tende a formare grumi), e appena le polveri si sono ben amalgamate aggiungete poco alla volta il latte.

crema-ciocc.jpgcrema-ciocco.jpg
Ponete il pentolino sul fuoco dolce e sempre mescolando portate a ebollizione la crema che vedrete rassodare in pochi minuti.
crema-cioccol.jpgcrema-cioccola.jpg
Versate la crema ottenuta in una ciotola in attesa del suo utilizzo.
crema-cioccolato-7.jpg

Crema di zucca con crostini

In queste fredde sere invernali niente è più apprezzato di una calda zuppa, quella di zucca dà anche un tocco di colore che mette allegria a tavola.

crema-di-zucca-1.jpgIngredienti:

  • 800 gr. zucca
  • 1 grossa cipolla
  • basilico
  • 2 dadi per brodo vegetale
  • 100 gr. parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva

crema-di-zucca-2.jpgPulite e tagliate a cubetti la zucca, affettate la cipolla. Scaldate due cucchiai di olio in un tegame dove farete dorare la cipolla, aggiungete poi i cubetti di zucca e qualche foglia di basilico, facendo insaporire a fiamma vivace per qualche minuto. Sbriciolate i dadi vegetali  (in sostituzione del sale) e fate continuare la cottura a recipiente coperto e a fuoco molto basso.

Quando la zucca sarà ben cotta utilizzate un frullatore a immersione per ridurre la zucca in crema.

crema-di-zucca-3.jpgAggiungete abbondante parmigiano grattugiato e servite con crostini di pane.

Alette di pollo croccanti

Pur trattandosi di una ricetta economica, quella delle ali di pollo è sicuramente una ricetta per buongustai. Infatti le ali sono la parte più saporita del pollo e hanno bisogno di ben pochi ingredienti per essere apprezzati.

Ingredienti:

  • 1 kg. alette di pollo
  • pangrattato
  • parmigiano
  • prezzemolo
  • sale/pepe nero
  • olio extra vergine

Mescolare  il pangrattato con altrettanto parmigiano grattugiato, sale, pepe e prezzemolo tritato.

Passare le ali di pollo prima nell’olio e poi nel miscuglio di pangrattato. Adagiarle su una teglia e cuocere in forno 180° per 25/30 minuti, fino a completa doratura.

ali-di-pollo.jpgServire con peperoni sott’aceto.