Cuori di merluzzo

I cuori di merluzzo sono la parte più pregiata di questo eccezionale pesce, che preparato nella maniera più semplice soddisfa con gusto qualche esigenza dietetica specie in questi giorni in cui dovremmo pensare a smaltire gli eccessi delle passate festività. 

cucina,ricetta,ricette,ricetta merluzzo,pesce,cucina dieteticaIngredienti:

  • 600 gr. filetti di merluzzo surgelati
  • aglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • 1 limone

 

 

Lessate i cuori di filetto di merluzzo in acqua salata e adagiateli su piatto di portata.

Condite con il prezzemolo e l’aglio tritati, il succo di limone e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

cucina,ricetta,ricette,ricetta merluzzo,pesce,cucina dietetica

Spaghetti al pesce neonato

Oggi al mercato del pesce di Catania (la famosa e folcloristica pescheria) c’era un freschissimo pesce neonato, da noi chiamato “muccu” o “nannatu”, unico difetto? il prezzo un pò altino, per fortuna ne basta una quantità limitata per condire abbondantemente gli spaghetti. E alla fine il risultato è talmente soddisfacente da aver risolto un pasto in unico piatto completo e ricco di sapore e profumi di Sicilia.

Ingredienti:spaghetti-al-pesce-neonato-.jpg

 

  • 350 gr. spaghetti
  • 350 gr. pesce neonato (bianchetti)
  • 200 gr. pomodorini
  • prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • peperoncino
  • olio

spaghetti-al-pesce-neonato-.jpgVersare in padella 2 cucchiai di olio in cui soffriggere a fiamma bassa l’aglio ridotto a lamelle (se l’aglio vi crea problemi di intolleranza farlo soffriggere intero per eliminarlo poco dopo) il prezzemolo  e qualche pezzetto di peperoncino. Dopo qualche minuto aggiungere i pomodorini privati della pelle e tagliati a listerelle, far appassire a recipiente coperto.

spaghetti-al-pesce-neonato-.jpgAggiungere a questo punto il neonato mescolandolo dolcemente per qualche secondo agli altri ingredienti

spaghetti-al-pesce,neonato.jpg(il neonato non ha bisogno di cottura, infatti lo vedrete diventare subito bianco), togliere dal fuoco e cospargere di prezzemolo tritato al momento.

spaghetti-al-pesce-neonato-.jpgNel frattempo avrete cotto gli spaghetti che, tolti con una pinza dall’acqua di cottura, dovranno essere mescolati al condimento appena preparato.

spaghetti-al-pesce-neonato.jpgServire con formaggio pecorino grattugiato, e un buon bicchiere di vino bianco.

 

Pasta al salmone e uova di capelin nere

Molto buona la pasta al salmone, ma per l’utilizzo ( direi indispensabile) della panna che è un attentato alla linea, la preparo solo ogni tanto.

Ingredienti:pasta-al-salmone-1.jpg

  • gr.400 farfalle
  • gr.250 salmone affumicato
  • 1 mazzo cipolletta
  • gr.50 vino bianco
  • gr.100 panna cucina
  • olio e.v.o.
  • uova di capelin nere

pasta-al-salmone-2.jpgPulire e tagliare la cipolletta, versarla in padella con olio per farla dorare. Aggiungere il salmone tagliato a striscioline, facendo amalgamare a fuoco lento. Irrorare con poco vino bianco e lasciare evaporare.pasta-al-salmone-3.jpgIncorporare la panna e dopo aver ben mescolato, spegnere il fuoco perchè il condimento è pronto per condire la pasta.

pasta-al-salmone-4.jpgLessare la pasta, preferibilmente il formato farfalle, scolarla, unirla al condimento già preparato e a qualche cucchiaino di uova di capelin nere (o uova di lompo), amalgamare con delicatezza. pasta-al-salmone-5.jpgVersare sul piatto di portata aggiungendo in superficie ancora un pò di uova di capelin.

Impanata di alici

Come avevo promesso ecco un’altra ricetta gustosissima per apprezzare le alici, unico inconveniente: quasi non arrivano a tavola, perchè vien voglia di mangiarle subito calde e croccanti.

impanata-di-alici-1.jpgIngredienti:

  • alici
  • pangrattato
  • parmigiano
  • noce moscata
  • aglio
  • prezzemolo

impanata-di-alici-2.jpgPulire accuratamente le alici privandole della testa e della spina dorsale. Dopo averle ben lavate tagliarle a cubetti e impastarle con pangrattato, parmigiano, noce moscata, aglio e prezzemolo tritato.

impanata-di-alici-3.jpgCreare delle piccole palle appiattite e friggerle in olio caldo.

Tortino di alici

Le alici si prestano alla preparazione di svariate ricette. Io ho la fortuna di vivere in una città di mare dove è possibile reperire quotidianamente questo pesce azzurro freschissimo di cui il mare è generoso. Nasce da ciò l’esigenza di inventare svariate ricette. Nel tempo conto di pubblicarne altre.

Questo tortino di alici è bene prepararlo un’ora prima di consumarlo, affinchè possa essere gustato al meglio.

Ingredienti:tortino-alici.jpg

 

  • 700 gr. alici
  • aceto
  • 2 uova
  • 1 spicchio aglio
  • 50 gr. pecorino gratt.
  • 50 gr. pangrattato
  • olio e.v.o.

tortino-alici-1.jpgPulire le alici privandole della testa e della spina dorsale, sciacquarle in acqua salata, quindi in un recipiente irrorarle con aceto e lasciarle a macerare per circa 15 minuti.  Trascorso questo tempo estrarle dall’aceto e adagiarle su carta assorbente.tortino-alici-2.jpg

Ungere il fondo di una teglia cm.22 di diametro, cospargerla di pangrattato e coprire con uno strato di alici su cui cospargere il pangrattato misto a formaggio grattugiato, aglio e prezzemolo tritati finemente.

tortino-alici-3.jpgDistribuire un filo di olio e qualche cucchiaiata delle due uova battute con un pò si sale.

tortino-alici-4.jpgAlternare altri due strati di alici e di condimento, quindi passare in forno 180° per 20 minuti.