Ope fritte

Le ope fatte semplicemente fritte nonostante la frittura risultano leggere perchè le squame verranno asportate solo al momento del consumo, eliminando così la parte fritta. Naturalmente le ope dovranno essere molto fresche, sarà facile capirne la freschezza perchè come tutti i pesci azzurri è facilmente deteriorabile.

ope.jpg

 

Ingredienti:

  • ope fresche
  • farina
  • olio per friggere
Eviscerate e lavate le ope, e dopo averle ben sgocciolate passatele nella farina.
ope-fritte.jpg
Friggetele in olio caldo, rigirandole da ambo i lati.
ope-fritte-1.jpg
ope-fritte-2.jpg
Adagiate il pesce fritto su carta cucina
ope-fritte-3.jpg
per poi trasferirlo su piatto da portata accompagnandolo con fettine di limone e ciuffi di prezzemolo.
ope-fritte-4.jpg

Trote in umido (cottura al forno)

Oggi nel fare la spesa siamo stati attratti da trote freschissime, abbiamo deciso di acquistarle e Nicola le ha cucinate nel modo che sto a descrivervi. Il risultato davvero sorprendente! E noi che abituati al pesce di mare nutrivamo delle riserve nei confronti di questo pesce ci siamo dovuti ricredere.

trote-in-umido.jpg

Ingredienti:

  • 1 trota a persona
  • pomodorini
  • cipolletta
  • capperi sotto sale
  • origano
  • prezzemolo
  • sale/olio evo

Dopo averle pulite, adagiate le trote su una teglia e cospargete su di esse la cipolletta fresca affettata

trote-in-umido-1.jpg
Tagliuzzate i pomodorini, e mescolateli insieme agli altri ingredienti (origano, prezzemolo, capperi) aggiustando di sale solo se i capperi sono stati dissalati.
trote-in-umido-2.jpg
Versate il composto sulle trote e irrorate con olio
trote-in-umido-3.jpg
Passate in forno 180° e lasciate cuocere per 20 minuti
trote-in-umido-4.jpg
A cottura ultimata passatele su un piatto da portata e servitele subito.
trote-in-umido-5.jpg

Frittura pesce misto

La pesca, passione mia e di Nicola è la ragione per cui in questo periodo mi vedo costretta a trascurare il blog. Mi rifarò a fine estate, per adesso accontentatevi osservare ogni tanto il frutto della nostra passione quasi maniacale che però ci consente di apprezzare il sapore del pesce freschissimo.

Ingredienti:frittura-pesce-misto-di-scoglio.jpg

  • Pesce misto di scoglio
  • farina
  • olio per friggere
  • sale

frittura-pesce-di-scoglio.jpgEviscerate i pesci senza togliere le squame, lavateli in acqua salata e asciugateli su carta cucina prima di infarinarli.

frittura-pesce-di-scoglio-1.jpgRiscaldate  l’olio in padella e friggete i pesci rigirandoli a metà cottura, facendo attenzione a mantenere la temperatura dell’olio piuttosto costante.

frittura-pesce-di-scoglio-2.jpgAl momento di mangiarli le squame si staccheranno totalmente, lasciando la polpa del pesce libera dall’unto dell’olio, per cui la frittura non arrecherà danno alla salute.

Sautè di mare

Questa gustosissima pietanza richiede un po’ di tempo e di passione per la preparazione, alla fine il risultato ottenuto ripagherà generosamente il tempo dedicato alla sua realizzazione.

Ingredienti:

Sautè-di-mare.jpg

  • pesce misto di scoglio
  • gamberetti
  • cozze
  • pomodorini
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • birra
  • olio extravergine

sautè-di-mare-1.jpgDorare in padella, con 2 cucchiai di olio, 2 spicchi di aglio con l’aggiunta di pezzetti di peperoncino

sautè-di-mare-2.jpgaggiungere del prezzemolo tritato,

sautè-di-mare-3.jpgpoi il pesce pulito e squamato,

sautè-di-mare-4.jpgi gamberetti scusciati e le cozze precedentemente aperte a vapore.

sautè-di-mare-5.jpgVersare mezzo bicchiere di birra sautè-di-mare-5..jpg

facendola evaporare a fuoco vivace.

sautè-di-mare-7.jpgCuocere a recipiente coperto e fuoco moderato non più di 10 minuti.

sautè-di-mare-6.jpgA parte far appassire dei pomodorini

sautè-di-mare-8.jpgche verranno aggiunti al composto di mare insieme a 1/2 mestolo di liquido filtrato delle cozze, ottenuto durante l’apertura a vapore. Lasciar cuocere ancora un paio di minuti.

sautè-di-mare-9.jpgCompletare con un bel trito di prezzemolo.

sautè-di-mare-11.jpgA questo punto impiattare decidendo se

sautè-di-mare-12.jpgsi vuol presentare con i pesci interi

sautè-di-mare-14.jpgo con i pesci diliscati.

Sauri imperiali in umido

Il pescato di oggi trovato al mercato del pesce ci ha consentito di provare la prelibatezza dei Sauri Imperiali. La ricetta è semplice, ma il sapore eccezionale!

Ingredienti:sauri--o-suri.jpg

  • 2 sauri imperiali
  • 200 gr. pomodoro
  • aglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine

ricetta-suri-o-sugherelli.jpgDorare due spicchi di aglio in olio extravergine, aggiungendo un bel trito di prezzemolo.

ricetta-suri-o-sugherelli-1.jpgUnire il pomodoro pelato e ridotto a pezzetti.

ricetta-suri-o-sugherelli-2.jpgDopo qualche minuto aggiungere mezzo bicchiere di acqua e il sale occorrente. Appena prende il bollore

ricetta-suri-o-sugherelli-3.jpgadagiare il pesce e lasciarlo cuocere a fuoco dolce

ricetta-suri-o-sugherelli-4.jpge a recipiente coperto per circa 15 minuti.

ricetta-suri-o-sugherelli-5.jpgServire caldo.

linguine-al-brodino-pesce.jpgCon il brodino ricavato si può condire un delizioso primo piatto di linguine,

linguine-al-brodo-di-pesce.jpgda arricchire a piacere con formaggio pecorino grattugiato.